Tanto è stato fatto, molto è ancora da fare

La Fondazione Pier Lombardo ha riaperto l’ex Centro Balneare Caimi, oggi Bagni Misteriosi. Ce l’abbiamo fatta con il fondamentale sostegno di Joseph Nissim e del Gruppo Bolton, dei grandi e piccoli donatori uniti dalla voglia di far qualcosa per il bene comune.

L’impegno è ripagato dalla soddisfazione: quando si entra ai Bagni Misteriosi l’impressione è che veramente un sogno sia diventato un sogno per tutti. Non ci sono  pochi privilegiati ma c’è la gente, tanta, eterogenea. E’ rigenerazione del luogo e delle persone nella bellezza e nell’armonia di acqua e natura con teatro, musica, arte.

Prima c’è stato l’abbandono e il degrado. Il Comune che ha chiuso la Caimi nel 2007 ha scelto la Fondazione perché si è impegnata a salvare le piscine restituendole ai cittadini a costo zero e senza interventi invasivi che ne  avrebbero snaturato la bellezza, tutelata dai vincoli della Sovrintendenza ai Beni Culturali e Architettonici.

La riqualificazione prosegue ora con gli interni della Palazzina, anch’essa tutelata dalla Sovrintendenza, il recupero del giardino e del Tennis e altri interventi. C’è ancora tanto lavoro, tanta voglia di fare e di farcela, tutti insieme.

La tua donazione è: