RIFLESSI DI LUCE IN UNA NOT(T)E MUSICALE

4 ottobre 2016

Serata di ringraziamento dedicata a tutti i nostri donatori: delle Colonne dei porticati, le Amiche delle Rose, gli Amici del Teatro e il Parenti Social Club. Chi non è niente di tutto questo, lo diventi!

 

Al centro della serata: Erratic, l’installazione dell’artista svizzero Manuel Oberholzer, alias Aka Feldermelder.

Pubblicato dall’etichetta Ous e parte del collettivo Madam, Many Atoms Develop A Mountain, Feldermelder fonde musica analogica, jazz e avanguardia elettronica in un’installazione di luci calibrata sui crescendo sonori, per l’occasione riflessa sulle acque dei Bagni Misteriosi.

Nella penombra, le sue macchine sofisticate illuminano e riflettono nelle piscine proiezioni visive vivaci di proporzioni cosmiche. Feldermelder, mette il ritmo nella notte con i suoi vibranti sonorità elettro, artista elettronico di talento, si immerge nelle sue avventure e i differenti universi che incontra con una rara eleganza.

Il risultato: album unici, con sfumature jazz, all’impazzata psichedelici e costruite dalla mano di un perfezionista